Home Margherita Pace

Margherita Pace

Canto Lirico

Inizia la sua carriera artistica come attrice nella compagnia di Lucia Poli ed in seguito al cinema con Mario Monicelli, recitando al fianco di Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Lello Arena e Maurizio Nichetti (Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno).
Compie i suoi studi presso l’Accademia Nazionale di Danza a Roma e successivamente intraprende privatamente lo studio del canto con Maria Teresa Pediconi. Il debutto operistico avviene nel 1991 al Festival di Fermo (Serpina ne Il curioso indiscreto di P. Anfossi). Seguono i ruoli di Clorinda nella Cenerentola, Rosina e Berta nel Barbiere di Siviglia di Rossini. Nel 1997 recita e canta nello spettacolo “Master class con Maria Callas” di T. McNally prodotto dal Teatro Eliseo al fianco di Rossella Falk in tounée in tutta Italia. Interpreta tre ruoli: “le Feu, la Princesse e le Rossignol”, ne L’enfant et les sortilèges di Ravel con la regia di M. Scaparro (Auditorio de Galicia a Santiago de Compostela, produzione de La Fenice di Venezia), Lindoro ne Lo sposo burlato di Paisiello, Lauretta ne I virtuosi ambulanti di Fioravanti. Nel 2001 Interpreta Norina nel Don Pasquale e Pamina ne Il sogno del flauto magico (Auditorium di Santa Cecilia, Teatro di Lugo), Abra nella Juditha triunphans di A. Vivaldi, Melia in Apollo et Hyacinthus di Mozart e Galatea ne Il pigmalione di Donizetti. Nel 2009 è la protagonista ne La finta amante di Paisiello, prima esecuzione in epoca moderna per il Festival Barocco di Viterbo, Adina ne L’elisir d’amore di Donizetti e Violetta ne La traviata di Verdi, ruolo che interpreta in numerosi teatri italiani. Nel 2012 debutta il ruolo di Donna Anna nel Don Giovanni di Mozart al teatro Quirino di Roma e il ruolo di Musetta ne La Boheme di Puccini, al Teatro Argentina di Roma. Dal 2003 insegna canto presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio a Roma.